Dal Lazio all’Abruzzo, il drappo tricolore del Giro continua l’attraversata dell’Italia appenninica

La sedicesima tappa di Appennino Bike Tour è partita questa mattina davanti Parco Comunale Padre Giovanni Minozzi di Amatrice alla volta di San Demetrio Ne’ Vestini. A salutare il Giro Federico Capriotti, consigliere del Comune di Amatrice, che ha scambiato il drappo tricolore con Pietro Di Bacco, Assessore del Comune di San Demetrio Ne’ Vestini e coordinatore del gruppo San Demetrio Bike. Durante la pedalata i ciclisti hanno allungato il percorso e sono entrati dentro L’Aquila per una sosta alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio, simbolo della ricostruzione del paese dopo il sisma 2009. All’arrivo a San Demetrio Ne’ Vestini i ciclisti sono stati attesi dagli Alpini, dalle Associazioni locali, dal Sindaco Silvano Cappelli e dal Consigliere Nazionale UNPLI Domenico Fusari. Domani, alle 8.30, il Giro riparte in direzione Caramanico Terme.