Rita Silvaggi, prima rappresentante istituzionale donna a portare il drappo tricolore

Rita Silvaggi, prima rappresentante istituzionale donna a portare il drappo tricolore

La 18^ tappa di Appennino Bike Tour è partita questa mattina da Caramanico Terme in direzione Rivisondoli. Tra i presenti alla partenza del Giro, che si è tenuta davanti al Municipio, Mario Mazzocca, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale d’Abruzzo, il Sindaco Simone Angelucci, l’Assessore al turismo Costanzo Sigismondi e l’Assessore allo sport e cultura Rita Silvaggi.
Il Giro lungo il percorso ha attraversato il Passo di San Leonardo raggiungendo i 1280 metri slm e ha fatto una sosta alla stazione ferroviaria di Palena, salutando Annamaria Como, vice-presidente della Cooperativa Pallenium Tourism & Service che si occupa di servizi turistici nella zona del Parco della Majella e nel territorio dell’Alto Aventino/Medio Sangro. Palena oltre ad essere un delizioso borgo medioevale è una delle fermate della celeberrima Transiberiana d’Italia.
All’arrivo a Rivisondoli il Giro è stato accolto dai ragazzi del Bike Park Rivisondoli, dal corpo dei Vigili e dai rappresentanti istituzionali, il drappo tricolore è quindi passato dalle mani di Rita Silvaggi, che ha pedalato l’intera tappa da Caramanico Terme, a quelle del Sindaco di Rivisondoli Roberto Ciampaglia.
Domani 19^ tappa di Appennino Bike Tour con partenza alle 8.30 davanti al Monumento dei Caduti in Piazza a Rivisondoli, destinazione Guardiaregia.