Appennino Bike Tour completa il viaggio lungo la dorsale appenninica continentale, ultima tappa a Scilla

Appennino Bike Tour completa il viaggio lungo la dorsale appenninica continentale, ultima tappa a Scilla

Appennino Bike Tour, il Giro dell’Italia che non ti aspetti, partito da Altare il 15 luglio scorso, ha portato a termine oggi la traversata della catena appenninica continentale. La tappa è partita da Santa Cristina d’Aspromonte ed è arrivata a Scilla, comune che si affaccia sul mare ma con parte del territorio ricadente nella fascia appenninica e confinante con il Parco Nazionale dell’Aspromonte. A condurre la staffetta istituzionale in sella alle e-bike Italwin e Wayel sono stati Caterina Epifanio e Antonio Tedesco. Dopo aver attraversato boschi di ulivi plurisecolari, essersi addentrati nelle foreste dell’Aspromonte, aver visto maialini allo stato brado si è poi aperto davanti agli occhi dei partecipanti uno spettacolare panorama sul Mar Tirreno e le rive della Sicilia. Il Giro negli ultimi chlometri di percorso è stato accompagnato dall’auto dei carabinieri di Scilla, guidati dal Maresciallo Andrea Marino, fino a raggiungere il Municipio dove ad attendere l’arrivo del drappo tricolore vi erano il Sindaco Pasqualino Ciccone e l’Assessore Maria Salvaguardia. Domani il Giro andrà alla volta della Sicilia; l’appuntamento per la partenza è fissato per le 8.30 davanti al Municipio di Scilla.