Attraverso i Comuni del Parco dei Nebrodi alla scoperta di aspetti culturali e prelibatezze gastronomiche

Attraverso i Comuni del Parco dei Nebrodi alla scoperta di aspetti culturali e prelibatezze gastronomiche

Appennino Bike Tour è giunto alla sua quarantesima tappa, arrivando questa mattina nel comune di Capizzi. Dopo essere partito da Bronte con il saluto istituzionale di rito e le foto con il drappo, il Giro è poi partito in direzione Troina dove ad attenderlo vi era l’assessore Giuseppe Macrì. Qui Appennino Bike Tour ha effettuato una breve visita alla mostra di Rubens e ha assaggiato la “Vastedda cu Sammucu” una sorta di focaccia salata con salame e formaggio la cui particolarità, come dice il nome stesso, sono i fiori di sambuco messi sia sulla superficie che all’interno dell’impasto. Il Giro è poi ripartito alla volta di Cerami dove ad attenderlo per un saluto istituzionale vi era il primo cittadino Michele Pitronaci. Appennino Bike Tour si è infine rimesso in cammino e dopo aver incontrato mucche al pascolo, capre e pecore dal soffice manto è giunto a Capizzi, accolto dal Sindaco Giacomo Leonardo Purrazzo, dal suo staff e da alcuni giovani cittadini che nel pomeriggio hanno accompagnato il team organizzativo in una visita guidata per il paese. Domattina il Giro partirà alle 8.30 davanti al comune di Capizzi per raggiungere Petralia Sottana, penultima tappa di Appennino Bike Tour.