Continua la corsa del Campione Di Felice lungo l’Appennino, superati i mille chilometri

Appennino Bike Tour è partito questa mattina intorno alle 8.00 da Piazza Grande a Gubbio in direzione Assisi dando il via alla quarta giornata dell’impresa di Omar Di Felice.
La prima Ammiraglia Mitsubishi ha fatto il suo ingresso nella Città di San Francesco intorno alle 10.30 e ad accoglierla ha trovato l’Assessore allo Sport Veronica Cavallucci, il Presidente della Proloco di Assisi e di UNPLI Umbria Francesco Fiorello ed i ragazzi del servizio civile UNPLI. Pochi minuti dopo sono sopraggiunti anche la seconda Ammiraglia e il Campione Di Felice accompagnato dai ciclisti dell’Unione Ciclistica Petrignano con i quali è stata fatta una piccola sosta all’interno della sala Consiliare del Comune. Al momento della partenza Omar e l’amministrazione si sono scambiati un omaggio e il gruppo è poi ripartito verso Cerreto di Spoleto.

Il tragitto ha toccato Spello, Foligno e poi ha iniziato ad addentrarsi tra i piccoli paesi fino a raggiungere Cerreto dove Omar insieme al gruppo sono stati accolti dal Sindaco Luciano Campana che per l’occasione ha fatto allestire un campionario di prodotti tipici tra cui ricotta e formaggi di pecora, lonza, coppa e prosciutto di Norcia accompagnati da vino Grechetto (bianco) e Montefalco (rosso).
Tappa successiva Amatrice!

Anche quest’anno come nell’edizione del 2017 il Sindaco Sergio Pirozzi ha accolto con molto entusiasmo l’arrivo di Appennino Bike Tour ad Amatrice e ha sottolineato come questo progetto sia importante per valorizzare tutto l’Appennino dalla Liguria alla Sicilia ed in particolare questa parte d’Italia, la più fragile ma anche la più bella. Una sosta emozionante anche per Omar che conosce molto bene questi territori.

Questa quarta giornata si è conclusa a San Demetrio Ne’ Vestini con una Conferenza sul tema del turismo delle aree interne e lo sviluppo del territorio a cui hanno partecipato imprenditori ed amministratori locali tra cui anche il Sindaco Silvano Cappelli e l’Assessore di Caramanico Terme Rita Silvaggi. Il Campione Di Felice ha concluso la tappa in compagnia dei ciclisti della San Demetrio Bike. Il team del tour è poi stato deliziato da ottimi piatti locali preparati dai volontario dell’associazione culturale San Demetrio ANCeSCAO.

Con i comuni – tappa di oggi arrivano a quota sedici gli Accordi di collaborazione firmati da Vivi Appennino e dai rappresentanti istituzionali, che prevedono l’attivazione di una raccolta firme per portare all’attenzione del Parlamento e del Ministero delle Infrastrutture la Ciclo-Via appenninica.

Domani prenderà il via da San Demetrio la quinta giornata di Appennino Bike Tour che farà tappa a Caramanico Terme – Rivisondoli – Guardiaregia – Pietrelcina. Confermata anche la presenza del Presidente Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco che pedalerà insieme ad Omar Di Felice nel tratto Caramanico Terme – Rivisondoli.