Conclusa la sesta giornata di Appennino Bike Tour, Omar Di Felice supera la prima metà del percorso

La giornata di oggi segna ufficialmente il superamento della metà del percorso.
Appennino Bike Tour lasciata Pietrelcina intorno alle 8.00 è giunto a Guardia Lombardi dove ha fatto una prima sosta all’Istituto Comprensivo locale presso il quale più di un centinaio di studenti aspettava il Campione Di Felice per un autografo. Dopo una chiacchierata con i ragazzi sul tema della sostenibilità il team si è poi spostato presso il Municipio dove era in programma la conferenza sulla valorizzazione del territorio alla quale sono intervenuti il Sindaco Antonio Gentile, il Gruppo di promozione turistica Carmasius, il Presidente provinciale UNPLI (Avellino) Giuseppe Silvestri, la Pro Loco Alta Irpinia con Tony Lucido, la Pro Loco di Morra De Sanctis con Angela Lombardi, il Team ciclistico O’ metetore e Lupi Irpini, i Volontari della Misericordia, il Vicepreside dell’Istituto Comprensivo Fernando Savino e i produttori dell’Azienda Agricola Carmasciano. A seguire le ragazze dell’Associazione Carmasius hanno presentato un eccezionale campionario di prodotti locali tra cui il formaggio Pecorino Carmasciano, il vino Taurasi, l’olio delle Olive Ravecce e diversi salumi e conserve di aziende agricole del territorio.
Appennino Bike Tour si è poi rimesso in viaggio per raggiungere la tappa successiva, Muro Lucano.

  

Un Paese letteralmente attaccato alla parete rocciosa, con le case le une addossate alle altre che regalano, soprattutto al calar della sera, un suggestivo effetto presepe. Questo è Muro Lucano e chi lo vede per la prima volta, dal vivo, non può non rimanerne incantato.
Giusto il tempo di scattare qualche foto ed il gruppo è ripartito con destinazione Abriola.

La seconda tappa della regione Basilicata ha accolto Appennino Bike Tour con grande entusiasmo. Oltre al Sindaco Romano Triunfo a salutare l’arrivo del Giro e del Campione Di Felice anche parte della cittadinanza ed i ragazzi dello Sporting Club Abriola. Prima di ripartire per portare a termine il percorso di questa sesta giornata il Sindaco ha omaggiato Omar con una stampa del patrono di Abriola, San Valentino, autografata ed il direttore di Vivi Appennino Enrico Della Torre con un gagliardetto del Comune.

Appennino Bike Tour è arrivato a Pietrapertosa accompagnato dalle ultime luci del giorno, giusto in tempo per godersi un magnifico panorama sulle Dolomiti Lucane. A dare il benvenuto al gruppo il Sindaco Antonio Pasquale Stasi unitamente a parte della cittadinanza che nella parte finale del percorso è scesa in strada per incitare il Campione.

Il tratto di oggi ha aggiunto altri 170 chilometri a quelli già percorsi ed ha segnato un +4.000 metri di dislivello. Ad ogni tappa il maxi-cartello della ciclo-via è stato aperto ed altri tre Accordi di Collaborazione fra le Amministrazioni e Vivi Appennino sono stati firmati con l’obiettivo comune di fare istituire la via ciclabile più grande d’Italia lungo le strade secondarie dell’Appennino.