Il drappo tricolore arriva a Bardi, in Emilia-Romagna, e viene consegnato a Valentina Pontremoli, Sindaco donna più giovane d’Italia

Dopo aver attraversato Liguria, Piemonte e Lombardia il Giro entra in Emilia-Romagna e fa tappa a Bardi, in provincia di Parma. A portare il drappo tricolore, da Brallo di Pregola a Bardi, l’Assessore Leonardo Nobile e il giovanissimo Guglielmo Gualdana insieme ad Enrico Della Torre, direttore di Vivi Appennino. All’ultimo miglio della tappa, in sella alla e-bike Italwin fornita dal Giro, anche il vice-sindaco di Brallo di Pregola, Fabio Tagliani, che ha pedalato insieme agli altri rappresentanti del Comune fino all’arrivo dove ha ufficialmente consegnato il drappo tricolore al Sindaco Valentina Pontremoli e all’Assessore Federico Solari. “E’ stata una bella pedalata – afferma Leonardo Nobile, assessore di Brallo di Pregola – siamo fieri di aver partecipato e speriamo per il futuro che l’iniziativa possa crescere sempre più e diventare un punto di riferimento per la promozione e valorizzazione dei nostri territori”. Positivo anche il commento di Valentina Pontremoli, Sindaco di Bardi che afferma: “Il nostro Comune è caratterizzato da numerose eccellenze, in primis il Castello arroccato da più di mille anni sopra uno sperone di diaspro rosso, e con iniziative di questo genere si potrebbe riuscire a richiamare sul territorio non solo turisti italiani ma anche stranieri. L’augurio è che questa straordinaria iniziativa coinvolgere un numero sempre più grande di associazioni, appassionati di sport e turisti”. Domani mattina Appennino Bike Tour partirà davanti al Castello di Bardi alle 8.30 in direzione Corniglio.