Appennino Bike Tour alla conquista della Liguria: Rossiglione e Ronco Scrivia

Appennino Bike Tour alla conquista della Liguria: Rossiglione e Ronco Scrivia

Oggi, sabato 17 luglio, si è svolta la seconda giornata di Appennino Bike Tour. Dopo un’abbondante colazione e la benedizione di Don Paolo, il team ha salutato Altare ed è partito alla volta di Rossiglione accompagnando la staffetta di Legambiente lungo il tracciato. In rappresentanza dell’amministrazione comunale altarese il Consigliere Walter Bazzano, che in sella ad una Cannondale ha raggiunto Rossiglione prendendo simbolicamente parte a tutti gli eventi della tappa.

Rossiglione, comune di 2744 abitanti in provincia di Genova, da il benvenuto alla carovana con una visita guidata al Museo PassaTempo, dove sono custodite raccolte relative alla storia del Novecento riguardo cicli, motori ed altre invenzioni del secolo. Dopodiché, gli interventi del Sindaco Katia Piccardo e del suo Vice, Giorgio Bassano che hanno accolto il gruppo nella sala consiliare. L’arrivo della staffetta di Legambiente è salutato dagli applausi degli astanti accorsi per assistere al suo passaggio ed il taglio del nastro per l’inaugurazione della colonnina di ricarica e-bike donata al Comune da Misura, ha visto l’apposizione della poesia dedicata a Rossiglione da Alessandro Ricci. L’importanza della sostenibilità ambientale viene ulteriormente sancita con la firma del Documento Climate Change, l’intesa che sta accompagnando il Giro di tappa in tappa. Tra i prodotti tipici le specialità casearie dell’Azienda Agricola Cascina Battura, che ha sposato appieno l’impegno alla sostenibilità ambientale utilizzando contenitori con packaging plastic free, e i prodotti da forno della Pasticceria Leoncini.

Alle 16:00 il team è ripartito per raggiungere la seconda tappa della giornata, Ronco Scrivia. A dare il benvenuto all’interno della manifestazione “Sportivamente Ronco” il Sindaco Rosa Oliveri e l’Assessore Sergio Agosti. L’importanza della valorizzazione dell’Appennino e le sue bellezze vengono rese tali anche dai tanti volontari che con le loro associazioni cooperano alla valorizzazione del territorio. Proprio per questo Sebastiano Venneri di Legambiente ha insignito del titolo di Ambasciatore dell’Appennino Enrico Costa, Presidente del Giro dell’Appennino. Successivamente all’arrivo dei ciclisti, tutto lo staff si è recato in Piazza Falcone e Borsellino per l’inaugurazione della colonnina di ricarica delle e-bike, sulla quale è stata affissa la poesia di Alessandro Ricci, e la firma dell’intesa per il cambiamento climatico. A fine giornata la consegna di un cofanetto di prodotti tipici del territorio e di una pubblicazione sulle bellezze di Ronco e la cena nei pressi del campo sportivo.

Torna in alto