Vai al contenuto

Appennino Bike Tour lascia la Campania ed entra in Basilicata

    Un cielo limpido e terso annuncia l’inizio di questa nuova giornata di Appennino Bike Tour a Guardia Lombardi, in Irpinia. All’arrivo in paese veniamo accolti dal Sindaco Antonio Gentile, dalle ragazze della Cooperativa Carmasius e da Tony Lucido, Presidente della Pro Loco di Sant’Angelo dei Lombardi. 

    Successivamente andiamo verso la ciclo-officina, donata da Misura a tutti i comuni tappa, per la sua inaugurazione da parte del Sindaco del Comune. Abbiamo continuato con la firma del “Patto per il clima dell’Appennino”, promosso da Legambiente, da parte del Sindaco di Guardia Lombardi, Antonio Gentile, e dal Sindaco di Calitri, Michele di Maio.

    Non è mancata l’apposizione della poesia tratta da Borracce di Poesia di Alessandro Ricci, che narrano il bello dell’andare in bicicletta nelle aree interne.

    “Per boschi vallate gole e vette 

    Posti di storia natura e leggenda

    Una nuova via per le biciclette

    È davvero avventura stupenda”

    Come Ambasciatore dell’Appennino, Legambiente ha individuato Michele Maffucci, Presidente dell’Associazione Sponziamoci, che organizza da nove edizioni lo SponzFest.

    Durante la mattinata abbiamo avuto il piacere di parlare con il Sindaco, Antonio Gentile, che saluta l’arrivo di Appennino Bike Tour e sottolinea come il cicloturismo possa aiutare a far tornare i turisti nella sua zona e nelle zone limitrofe. 

    Abbiamo anche parlato con Carmasius, una cooperativa tutta al femminile che ha creato un’impresa sociale per promuovere turisticamente il territorio dell’Irpinia. Questo lo fa attraverso tour sostenibili che permettono di conoscere queste aree salvaguardandone l’integrità paesaggistica e naturalistica

    Dalla Campania, il Giro entra quindi in Basilicata. Durante questo tracciato non si possono non notare le pale eoliche, i paesaggi e il Lago di Conza, per poi arrivare a vedere arroccato sulla montagna il Comune di Muro Lucano.

    All’arrivo nel paese veniamo accolti dal Sindaco Giovanni Setaro, in Comune, avendo così la possibilità di potergli fare un’intervista. Saluta l’arrivo dell’ABT per la quarta volta e racconta gli elementi a livello naturalistico, storico, culturale e religioso che caratterizzano il proprio territorio.

    Poco dopo abbiamo anche la possibilità di parlare ed intervistare Gianni Rosa, Assessore Ambiente ed Energia Regione Basilicata, che racconta i progetti che si stanno costruendo per aumentare l’offerta turista nella Regione a livello più green e slow.

    Ma voi sapete che giorno è? È l’Earth Overshoot Day, il giorno in cui il mondo esaurisce ufficialmente le risorse naturali disponibili per quest’anno, che rispetto lo scorso anno cade circa un mese prima. Di questo argomento ne abbiamo parlato in un’intervista ad Antonio Lanorte, Presidente Legambiente Basilicata.

    Come negli altri Comuni viene inaugurata la colonnina di ricarica delle e-bike, viene siglato il Documento Climate Change di Legambiente e apposta la poesia di Alessandro Ricci, Borracce di poesia. 

    Siamo stati poi accompagnati, percorrendo il Sentiero delle Ripe, alla Cascina delle Ripe, dove lo chef che ci ha preparato la cena ci ha esposto il prodotto tipico della zona, il peperone crusco.

    La serata si è conclusa con buon cibo e compagnia, aspettando un’altra giornata fantastica.