Appennino Bike Tour, la ciclovia dell’Appennino fa tappa ad Orsomarso e Sant’Agata di Esaro

Appennino Bike Tour, la ciclovia dell’Appennino fa tappa ad Orsomarso e Sant’Agata di Esaro

Nella giornata di ieri, 1 agosto 2021, si è conclusa la diciassettesima giornata di Appennino Bike Tour.

Siamo partiti la mattina dal Comune di San Severino Lucano in direzione Orsomarso, dove abbiamo avuto un’affettuosa accoglienza da parte dell’amministrazione comunale.
Abbiamo iniziato la mattinata con gli eventi di rito: il taglio del nastro per l’inaugurazione della ciclo-officina per e-Bike, donata da Misura, da parte del Vice Sindaco Antonio Campagna. A seguire, sempre il Vice Sindaco ha firmato il Patto per il clima ed è stata apposta sulla colonnina da parte dell’Assessore Clarissa Maratia la poesia di Borracce di Poesia curata da Alessandro Ricci.

Successivamente, abbiamo avuto l’opportunità di intervistare il Presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, che racconta di come sul territorio – nello specifico sul comune di Orsomarso – si stia puntando sulle infrastrutture che vi sono presenti.
Non è mancata l’intervista a Giorgio Benanti, Consigliere con Delega allo Sport di Orsomarso con cui si è parlato dell’importanza del turismo sostenibile e del cicloturismo.
Ovviamente, non potevamo non scambiare due parole con Francesco Dattoli che è partito questa mattina da San Severino Lucano con noi per il collaudo e che ci racconta le modifiche apportate.
Per il pranzo ci siamo diretti al Rifugio Montano Argentino, immerso nella natura e lungo il Fiume Argentino. Lì, abbiamo avuto l’opportunità di assaggiare i fusilli alla boscaiola, tipico piatto di Orsomarso.

Nel pomeriggio siamo partiti alla volta di Sant’Agata di Esaro e siamo stati accolti con entusiasmo: musica, palloncini e una comunità festosa.
Durante la tappa siamo stati aiutati a collaudare il tracciato da Simone Grosso dell’Associozione La Riviera.
Mentre aspettavamo la carovana dei ciclisti, abbiamo parlato con il Primo Cittadino Mario Nocito che dopo i saluti istituzionali ha raccontato il territorio santagatese.
Abbiamo anche avuto la possibilità di parlare con Antonella Laino, Responsabile del Centro Visita Grotta della Monaca, che spiega le principali evidenze archeologiche rinvenute nel sito minerario preistorico della grotta, ma anche il perché del nome che porta.
Come sempre, in vista dell’appuntamento di Cibò So Good, il 18-19-20 marzo 2022 a Palazzo Re Enzo (BO), siamo andati a scoprire le tipicità culinarie calabresi con Marisa di una bottega paesana e con Stefano del Ristorante Pizzeria L’Acquario Andreoli Anna.
Come in tutte le tappe abbiamo svolto le fasi di rito istituzionali, a partire dal taglio del nastro per l’inaugurazione della colonnina di ricarica e-bike, donate da Misura, per poi continuare con la firma del Patto del Climate Change, entrambe le attività svolte dal Sindaco Mario Nocito. Per terminare abbiamo partecipato all’affissione della poesia della serie Borracce di Poesia ideata da Alessandro Ricci.
Per terminare la giornata, con l’amministrazione abbiamo fatto il giro del paese fermandoci a visitare il Museo Storico dei Sapori e del Gusto, ricco di oggetti e utensili del tempo.

In queste due tappe siamo stati accolti in modo molto caloroso e festoso, come oramai è tipico delle realtà appenniniche. Questo Appennino Bike Tour ci regala ogni giorno un sacco di emozioni!

Torna in alto